Beauty in Flowers • Collaborazione con Lucilla, Attraverso lo Specchio • Rosa

Ciao a tutti! Finalmente mi sento meglio e ho potuto fare un nuovo tutorial (yeaaah)! 😀
Il trucco di oggi fa parte di una collaborazione con la mia carissima (bellissima, bravissima e tanti altri “issima”) Lucilla! Se mi seguite da qualche tempo sapete già come funziona: io faccio un trucco ispirato al fiore che abbiamo scelto, mentre lei ne descrive significato e storia! Mi raccomando, leggete il suo articolo (lo trovate qui), scrive sempre storie interessantissime! 😀
Per un trucco ispirato alla rosa la prima cosa che viene in mente è uno stile molto classico ed un po’ pin-up. A me però piacciono i makeup più particolari, quindi non ho voluto stare sul “classico”. Spero che lo apprezzerete lo stesso!
Detto questo iniziamo il tutorial! Per questo trucco ho utilizzato la palette Maya Mia di Anastasia Beverly Hills. Essendo però quasi impossibile da trovare vi lascio una foto, così potete rendervi conto dei colori nelle cialdine e trovarne di simili.

Piccolo aggiornamento: ho saputo da Eau de Rugiada che la palette si può trovare ancora in vendita su Depop! 🙂

Anastasia-Maya-Mia-Palette-shadow

Come prima cosa stendo il Primer Potion di Urban Decay nella tonalità Eden (quella matte). Quindi, con un pennello grande da ombretto applico “Nude” su tutta la palpebra e con un pennello morbido da sfumatura passo “Warm Taupe” nella piega.

IMG_5738

Con un pennello da sfumatura applico “Caramel” nell’angolo esterno dell’occhio e nella piega, quindi lo sfumo bene.

IMG_5740

Con l’estremità più grande del pennello in dotazione con la palette (una specie di pennello a penna un po’ più quadrato) applico “Sienna” sopra “Caramel”, quindi lo sfumo (non so perché dalle foto sembra che l’ombretto sia a righe, ma vi assicuro che dal vivo non lo è).

IMG_5743

Con un pennello piatto da ombretto applico “Glisten” nella parte interna della palpebra mobile.

IMG_5744

Nella rima inferiore applico prima “Caramel” e poi “Sienna” con l’estremità più sottile del pennello in dotazione (un pennello a penna piuttosto piccolo). Con un pennello piatto da ombretto, invece, applico “Vanilla” nell’angolo interno e sotto l’arcata sopraccigliare.

IMG_5745

Per completare gli occhi disegno fino a metà occhio una riga piuttosto sottile di eyeliner (Nars Eye Paint, “Black Valley”) ed applico tanto mascara (Pupa Vamp!).

IMG_5746

IMG_5750

Sulle labbra applico una tinta opaca rossa (Sephora Gloss Effetto Rossetto No-Transfer, 01-Always Red).

pizap.com14329479878041

Il trucco è finito! Vi lascio le foto (sono bianca come una mozzarella)! Spero vi piaccia l’effetto finale! Fatemi sapere cosa ne pensate! 😀
Altri tutorial in arrivo (tra i quali anche un’altra collaborazione)! Stay tuned! 😀

Baci ❤

IMG_5755

IMG_5757

IMG_5758

IMG_5761

Annunci

13 passi per una pelle perfetta!

Ciao a tutti! Oggi ho avuto l’ispirazione e mi è venuto in mente questo articolo! Voglio mostrarvi quali, secondo me, sono le cose da fare per avere una pelle perfetta (o per lo meno migliore). Ovviamente non sono un dermatologo, so che ogni pelle reagisce diversamente, ma questi consigli dovrebbero essere più o meno validi per tutti! Iniziamo!

  1. La cosa più importante sicuramente è individuare il tipo di pelle che avete. Tempo fa avevo fatto un articolo a riguardo, se ancora siete indecisi vi consiglio di leggerlo (lo trovate qui).
  2. Fare una buona alimentazione. È sicuramente il passaggio più scontato. Tutti sanno che l’alimentazione si riflette anche sulla pelle, ma spesso non ce ne curiamo (io per prima, finché non ho iniziato la dieta!).
  3. Fare sport. Scontato anche questo, ma è davvero importante. Sudare fa bene alla pelle, perché elimina le tossine e favorisce l’idratazione.
  4. Scegliere solo prodotti adatti al proprio tipo di pelle, sia che si tratti di prodotti di skincare che di cosmetici. So che a volte le mode ed i prodotti del momento possono tentare, ma quando fate acquisti bisogna anche tener conto della propria pelle. Ad esempio, se avete la pelle sensibile non scegliete uno scrub per pelli grasse, o se avete la pelle grassa e che si lucida non scegliete un fondotinta dall’effetto troppo luminoso.
  5. Prepararsi per la notte. Molta gente salta la cosiddetta “night-time routine”, ma in realtà per me è importantissima. Proprio come la pelle ha bisogno di essere detersa e idratata al mattino, ne ha bisogno anche la notte.
  6. Struccarsi. Non andate mai a dormire senza esservi struccate. Anche se siete sfinite, trovate le forze per farlo. Inoltre vi consiglio di usare più di uno struccante, perché è quasi impossibile che il trucco vada via solo con uno. E soprattutto non fate abuso di salviettine struccanti. Sono un’ottima invenzione, ma usarle continuamente (soprattutto sugli occhi) non è molto buono per la pelle (a causa dei continui sfregamenti).
  7. Esfoliare e detergere la pelle. È importante “pulire” la pelle ed eliminare le cellule morte per favorire il rinnovamento, quindi scegliete il detergente e lo scrub che fanno per voi (gli scrub potete anche farveli da soli)!
  8. Idratare la pelle. Forse uno dei passaggi che io ritengo più efficaci. La pelle ha bisogno di idratazione sia la mattina che la sera, quindi non dimenticate questo passaggio, e non dimenticate nemmeno le zone come il collo o il contorno occhi (essendo più delicato esistono creme apposite).
  9. Non eccedere con i prodotti. Si, lo so. Fin ora ho detto di usare questo, quello e quell’altro. E vi consiglio ancora di farlo, ma vi consiglio anche di trovare i prodotti che ritenete essenziali e di usare solo quelli, perché altrimenti rischiate di peggiorare la situazione della vostra pelle.
  10. Bere tisane. Sapevate che determinate tisane fanno anche bene alla pelle? Ad esempio, quelle alla bardana, ortica o tarassaco sono ottime per la pelle grassa!
  11. Preferite prodotti naturali. All’inizio non è detto che vi piaceranno, ma dopo un po’ di tempo senza petrolati, siliconi e schifezze varie la vostra pelle vi ringrazierà!
  12. Fate fare alla vostra pelle qualche giorno di “disintossicazione” da tutti i prodotti che usate normalmente (inclusi i trucchi). Io conosco un metodo (posso parlarvene in un articolo a parte, se volete).
  13. Dedicate alla vostra pelle del tempo e abbiate la pazienza di aspettare per i risultati. Il tempo è prezioso. Però, se volete una bella pelle dovete dedicarle ogni giorno un po’ del vostro tempo. Inoltre, è bene che sappiate che non si può avere tutto subito: per vedere dei miglioramenti ci vorrà del tempo.

Spero che questo articolo vi sia utile! Se avete altri consigli da aggiungere sarò felicissima di leggerli tra i commenti! 😀

Baci ❤

Makeup palette Maya Mia ABH

Ciao a tutti! Chi di voi mi segue su Instagram saprà che poco tempo fa ho vinto un Giveaway di prodotti Anastasia Beverly Hills (si, sono felicissima :D)! Proprio oggi mi sono arrivati i prodotti, ovvero la palette per occhi in edizione limitata Maya Mia, il contour kit Light to Medium e il Lash Genius (un topcoat trasparente che rende i mascara waterproof). Stasera ho voluto provarli in quanto avevo in programma di usare la Maya Mia per il turorial della rubrica “Beauty in Flowers”. Purtroppo ora sono malata, quindi non so se nei prossimi giorni riuscirò a fare il tutorial. Per questo ho deciso di mostrarvi il trucco che ho fatto (in attesa del prossimo tutorial) con i prodotti utilizzati e le mie primissime impressioni su questi nuovi prodotti! Ecco le foto del trucco ed i prodotti (scusate gli occhi rossi e la faccia un po’ strana, già non mi sentivo bene):

   
    
Viso:

  • Fondotinta  Infaillible 24H-Mat L’Oréal (22-Beige Éclat)
  • Wjcon Liquid Concealer (100-Giallo)
  • Make Up For Ever correttore Full Cover (6)
  • Anastasia Beverly Hills Contour Kit (Banana, Sand, Fawn)
  • Cipria Surreale Neve Cosmetics 
  • Essence Silky Touch Blush (30- Secret it-girl)

Sopracciglia:

  • Anastasia Beverly Hills Dipbrow Pomade (Medium Brown)
  • Gel per sopracciglia Rimmel Brow This Way (marrone)

Occhi:

  • Urban Decay Primer Potion (Original)
  • Palette Maya Mia Anastasia Beverly Hills (Caramel, Sienna, Fresh Peach, Aqua, Vanilla)
  • Benefit They’re Real! Push up liner 
  • Mascara Pupa Vamp!
  • Anastasia Beverly Hills Lash Genius
  • Matita occhi Prestige (White)

Non vi scrivo le labbra perché non mi sentivo bene e quindi non mi andava di metterci qualcosa, infatti ho messo solo burrocacao (per chi volesse saperlo ho usato quello al karité della Yves Rocher). Ma ecco le mie prime impressioni: prima cosa di tutto, entrambe le palette me le aspettavo più grandi. In foto sembrano molto più grandi, ma in realtà le cialdine sono abbastanza piccole (per quanto costano, poi…). Ho notato che i colori mat della palette sono più scriventi di quelli satinati e sono contenta di averli perché cercavo degli ombretti mat di quei colori da tanto (mi dispiace solo che la palette sia fuori produzione, però ci sono le cialdine singole). Il contour kit ancora devo imparare a sfruttarlo al meglio (anche se c’è una tonalità, Vanilla, molto rosata e non so davvero come usarla). Per quanto riguarda il Lash Genius, invece… Cosa posso dire? Ho provato a bagnare gli occhi e non è venuto via. È un po’ difficile da struccare essendo waterproof, ma direi che per il momento sono soddisfatta così! 

Spero vi abbia fatto piacere vedere questo trucco! So che non è un tutorial, ma al momento è il massimo che posso fare! Giuro che appena mi sentirò meglio farò un altro tutorial! 😀

Baci ❤

Makeup Viola e Dorato

Ciao a tutti! Oggi post breve: voglio mostrarvi il trucco che ho fatto stasera con i prodotti che ho utilizzato! Non voglio perdermi in chiacchiere, quindi ecco qui le foto ed i prodotti! 😀  

      
 Viso:

  • Fondotinta fluido zero difetti Yves Rocher (Rosé 200) 
  • Wjcon Liquid Concealer (100-Giallo)
  • Correttore Full Cover Make Up For Ever (06)
  • Cipria Surreale Neve Cosmetics 
  • Terra Essence Sun Club (01-Natural)
  • Sephora Blush Me (Rose Rebelle n.1)

Sopracciglia:

  • Ombretti Love Brunettes e Love ‘em All dalla How To Make Brows Wow di Essence
  • Mascara Rimmel Brow This Way (il nome del colore si è cancellato, ma è marrone)

Occhi:

  • Primer occhi Avon Light Beige
  • Ombretti dalla Vice 2 di Urban Decay (Betrayal, Rewind, Strike)
  • Illuminante Lift Me Up! della How to Make Brows Wow di Essence 
  • Eyeliner Vamp! di Pupa
  • Mascara Vamp! di Pupa
  • Matita occhi Prestige (White)
  • Yves Rocher Waterproof Eye Pencil

Labbra:

  • Dessert á Levres Panna Cotta di Neve Cosmetics

Spero vi piaccia questo trucco! Accetto consigli e critiche costruttive come sempre! ❤

Presto in arrivo un nuovo turorial per la rubrica “Beauty in Flowers”! Stay tuned! 😀

Baci ❤

SOS Gambe pesanti 

Ciao a tutti! Scusate per l’assenza degli ultimi giorni, ma ho avuto tremila cose da fare! Vi voglio raccontare un problemino che ho avuto e come l’ho risolto. Durante uno di questi giorni mi è capitato di stare molto tempo in piedi, per questo a fine serata avevo gambe e caviglie gonfie (le sentivo davvero molto pesanti, come se ci fosse piombo dentro!). Ho iniziato ad andare in panico perché sapevo che il giorno dopo sarei andata ad una festa ed avrei dovuto tenere i tacchi tutta la sera. Spulciando su internet ho trovato vari metodi per alleviare questa sensazione, ma quelli che ho usato io sono essenzialmente due: 

1. L’acqua fredda. Credetemi, è una mano santa! Io ho messo direttamente le gambe sotto il getto della vasca da bagno, ed è stato un sollievo immediato. Ho notato che è più un rimedio temporaneo, ma ve lo stra-consiglio in ogni caso!

2. Le tisane. Io ho optato per quella ai semi di finocchio, che (oltre ad essere buona) agisce contro il gonfiore e stimola la circolazione (ed anche la digestione)! L’ho trovata perfetta per questo scopo!

Dopo aver usato questi due rimedi il gonfiore era sparito ed il senso di pesantezza era quasi andato via. Quindi mi sono messa nel letto e ho dormito un po’: il giorno dopo le mie gambe stavano da dio! 😀

Spero di non avervi annoiato con questa storia! Il succo è che volevo consigliarvi questi rimedi ed allo stesso tempo raccontarvi la mia esperienza personale! Io sono rimasta davvero soddisfatta dei risultati! Se vi capita di avere le gambe pesanti provateli, non ve ne pentirete! 😀

Baci ❤

Spring Lipstick TAG: I miei rossetti primaverili preferiti!

Ciao a tutti! Oggi voglio partecipare a questo tag primaverile in cui sono stata nominata da Tersicore – The nerd side of beauty e da beautyandmore! Sono entrambe ragazze bravissime e dolcissime e mando loro un bacione! ❤

Lo scopo del tag è di condividere i nostri rossetti preferiti per la primavera, taggando poi altri bloggers. Iniziamo subito! Spero perdonerete la qualità delle foto e la stesura dei rossetti un po’ “arrangiata”! I rossetti non sono in ordine di preferenza, ma li ho disposti random 😀

LIPSTICK #1

Kiko Unlimited Stylo 05

 
L’arancione per me è un classico della primavera! Questo in particolare è molto cremoso ma si asciuga totalmente mat. Lo adoro! L’unica pecca è che prima di applicarlo bisogna fare uno scrub, perché tende ad evidenziare le pellicine.

LIPSTICK #2

Neve Cosmetics Dessert à Levres Mousse Framboise

  
È un rosa freddo cremoso ed ha un profumo buonissimo!

LIPSTICK #3

MAC Candy Yum-Yum

 
Un classico. Non credo ci sia persona sulla terra a cui non piaccia! Il finish è matte, ma a me i matte della MAC sembrano tutti un po’ cremosi.

LIPSTICK #4

Rimmel Apocalips Lip Lacquer 501-Stellar

  
È un rossetto liquido. Dalla foto sembra piuttosto rosso, ma dal vivo è un rosa molto caldo! P.S. Scusate per l’applicazione frettolosa veramente tremenda!

LIPSTICK #5

Kiko Unlimited Stylo 04

 
Con lui ho un rapporto di amore/odio. Il colore è stupendo, ma se applicato trascinando lo stick su tutte le labbra come si fa di solito fa un effetto orribile, va nelle pieghette e si sgretola. Tamponandolo, invece, la situazione migliora. Il colore ovviamente perde un po’ di intensità, ma a me piace anche così.

Questi erano i miei cinque rossetti primaverili preferiti! Io a mia volta taggo: 

P.S. L’immagine in evidenza l’ho messa io, non è obbligatorio mettere quella 😀

Ovviamente mi farebbe piacere sapere i preferiti di tutti quanti, quindi se vi va potete scriverli sotto in un commento! 😀

Baci ❤

Maschera al latte per capelli morbidi

Ciao a tutti! Oggi voglio proporvi al volo una ricettina! Ultimamente i miei capelli sono molto sfibrati, soprattutto sulle punte. Per questo ho voluto provare a fare una maschera per renderli più morbidi! Ecco gli ingredienti che servono:

  • Un bicchiere di latte 
  • Mezzo limone
  • Un uovo
  • Due cucchiai di olio d’oliva
  • Due cucchiai d’aceto

Bisogna mischiare tutti gli ingredienti insieme sbattendoli bene con una forchetta (per far mescolare bene l’uovo), quindi applicare il composto su tutta la lunghezza dei capelli. Io ho anche messo una pinza per tenerli su e li ho ricoperti con la pellicola da cucina, che dovrebbe accentuare il tutto. Dopodiché, bisogna aspettare per circa tre quarti d’ora – un’ora e poi procedere con il normale lavaggio dei capelli. Per far andare via tutti i residui della maschera ho spazzolato i capelli sotto la doccia. A causa del troppo caldo (l’altro giorno 40 gradi, aiuto!) non ho asciugato i capelli con il phon. Una volta asciutti ho sentito che erano morbidissimi al tatto ed anche più luminosi! 

Vi consiglio davvero di provare questa maschera, a me piace tantissimo! 😀

P.S. Anche da voi fa caldo come da me? 😀

Baci ❤

Esperte di Inci con Biotiful!

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di qualcosa di diverso dal solito: un sito internet con correlata app per smartphone! Ho scoperto Biotiful come app in realtà, poi sono andata a visitare il sito. È davvero un sito ben costruito ed è più ricco dell’app! 

Ma a che serve e come funziona Biotiful?

Biotiful ci permette, inserendo il nome del prodotto o facendo lo scan del codice a barre di scoprire prezzo, quantità e, cosa più importante (che è proprio il suo obiettivo principale), di conoscere l’inci dei prodotti, a cui Biotiful assegna un punteggio massimo di 5 foglioline verdi. Affianco ai vari ingredienti, poi, si trovano diversi simboli: un cerchio che può essere verde con una specie di fogliolina, solo verde, giallo, rosso, bianco con una x o nero con un teschio a seconda che l’ingrediente sia ottimo, accettabile, mediocre, pessimo, sconosciuto o inaccettabile. 

  
Cliccando su uno specifico ingrediente, poi, esce scritta la sua funzione e la valutazione.

  
Nel caso in cui non troviate un prodotto, Biotiful vi permette di aggiungerlo inserendo nome, quantità, prezzo, un’immagine (opzionali), codice a barre e gli ingredienti.

 
Sul sito, oltre che cercare un prodotto potete cercare anche uno specifico ingrediente per saperne di più su di esso.

 
Purtroppo dall’app ancora non è disponibile la ricerca per ingrediente, ma confido nel fatto che presto ci sarà! 😀

Insomma, io mi trovo benissimo con Biotiful ed uso l’applicazione spessissimo! È disponibile gratuitamente sull’App Store e sul Play Store, vi consiglio di scaricarla se, come me, non ne capite molto! Spero vi sia stato utile questo articolo! Fatemi sapere se usate Biotiful, se vi piace o se usate qualcosa di simile! 😀

Baci ❤

Recensione Crema Eterea Neve Cosmetics

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi della Crema Eterea di Neve Cosmetics, per pelli grasse e miste. Sul sito la descrivono così: 

Crema idratante viso deliziosamente leggera e soffice per coccolare le pelli grasse, miste e ribelli.
Formula semplice, texture delicata e tanti ingredienti naturali: la nostra ricetta per una pelle felice!

Questa è la confezione: 

   

 Vi lascio l’inci per chi ne capisce (siccome in foto è scritto piccolo):

Aqua (water), glyceryl stearate citrate, cetearyl alcohol, ethyl methoxycinnamate, caprylic/capric triglyceride, dicaprylyl carbonate, oryza sativa (rice) bran oil, butyl methoxydibenzoylmethane, sorbitol, simmondsia chinensis (jojoba) seed oil, phenoxyethanol, tocopheryl acetate, allantoin, parfum (fragrance), xanthan gum, glyceryl caprylate, ethylhexylglycerin, phytic acid, lactic acid.

Io non sono un’esperta di inci, per cui ogni volta che devo verificare qualche prodotto mi affido ad un’app apposta (se volete ve ne posso parlare in un articolo a parte). Già mi aveva lasciata perplessa l’opinione di mia madre (laureata in chimica) dopo aver letto gli ingredienti, con l’app poi ho avuto la conferma. In ogni caso, la crema contiene ingredienti naturali ma ha due grossi difetti a livello di composizione su cui ho cercato di documentarmi meglio. In primis non contiene nessun particolare ingrediente attivo e per questo è un po’ “vuota” come crema viso; come seconda cosa contiene un filtro solare dalle dubbie capacità che fa “crollare” tutto il resto dell’inci. Ma la domanda è “Cosa ne penso?” 

Partiamo dalle cose più superficiali. Questo è lo swatch sulla mano:

  

 Appena la si apre ci si rende conto che la consistenza è molto fluida e che ha un odore dolciastro piuttosto forte. Per carità, è molto buono, però ad a lungo andare può dare fastidio. Bisogna stare attenti a metterne la quantità giusta, perché troppa fa risultare il viso un po’ unto, mentre troppo poca non basta ad idratare. Quando la si stende sul viso, al tatto sembra una di quelle creme che non si asciugano mai. Qualche secondo dopo, invece, si asciuga diventando (incredibilmente) mat. Le prime volte che l’ho utilizzata mi è piaciuta, ma già dopo qualche giorno la mancanza di ingredienti attivi ha iniziato a farsi sentire: la mia pelle mista era più lucida in alcune zone e più secca in altre (non subito dopo l’applicazione, ma ad esempio la sera dopo una giornata fuori). Credo fosse dovuto al fatto che è semplicemente una crema piena di nulla. Così ho provato ad applicarla in complemento con un’altra crema, ovvero la mattina applicavo una crema che mi piaceva e poi subito prima di truccarmi stendevo la Crema Eterea. Come base trucco non è male devo dire, fa il suo dovere. Però mi sono accorta che insieme all’altra crema risultava un po’ troppo pesante e quindi bisognava usarne poca. Qual è il mio voto?

5½/10 – La crema non è niente di particolare. Non mi sento né di bocciarla, né di promuoverla in realtà. Non la consiglio come unica crema da usare poiché non apporta particolari benefici alla pelle. Piuttosto, suggerirei di usarla come base trucco, perché usata in quel modo non è poi così male (vi ricordo che è mat). Non credo la ricomprerò, ma di certo non la butterò nel cestino! 🙂

Spero che questa recensione vi sia stata utile! Voi l’avete provata? Vi è piaciuta? A presto! 😀

Baci ❤

L’eleganza del nero • Collaborazione con Tersicore – The nerd side of beauty

Ciao a tutti! Oggi vi presento una collaborazione con Tersicore – The nerd side of beauty! È un blog che ho scoperto da poco, ma lei è una ragazza davvero molto bella, simpatica e brava! Per questa collaborazione (come si capisce dal titolo) abbiamo creato due makeup usando il nero! Mi piace il fatto che abbiamo ricreato look molto diversi pur avendo come base lo stesso tema, ergo il mondo è bello perché è vario! Non dimenticate di dare uno sguardo al suo blog per vedere come lei ha creato il suo trucco! 😀
Ed ecco cosa ho combinato io! Come al solito per prima cosa applico il Primer Potion di Urban Decay nella tonalità “Original”, quindi con un pennello da sfumatura applico nella piega un marroncino chiaro mat (io uso “Naked” dell’omonima palette).

IMG_5681

Ora, con un pennello angolato ed un eyeliner in gel (Nars Eye Paint, “Black Valley”) disegno la codina di un eyeliner connettendo però la parte superiore con la piega dell’occhio, quindi la coloro e sfumo la parte interna (non preoccupatevi se macchiate la palpebra mobile perché sarà coperta di nero).

IMG_5683 IMG_5684

Adesso applico una matita nera (Sephora Waterproof Kohl and Liner, “01-Keep Black”) sulla palpebra mobile facendo attenzione a non portarla troppo in alto, poi la sfumo aiutandomi con lo sfumino della matita o con un pennellino corto da ombretto. Quindi sovrappongo a questa un ombretto nero mat (“Blackout” della palette Smoked della Urban Decay) e con un pennello a penna ed un marroncino medio (“Buck” della palette Naked della Urban Decay)sfumo le estremità.

IMG_5686 IMG_5688

Per aggiungere un tocco in più applico con il dito alcuni glitter dorati (Make Up For Ever Diamond Powder – non c’è scritto il colore, sorry).

IMG_5689 IMG_5690

Nella rima inferiore applico lo stesso marroncino medio di prima. Sotto l’arcata sopraccigliare applico un bianco perlato (“Virgin” della Naked), mentre nell’angolo interno applico un ombretto dorato (“Half Baked” della Naked).

IMG_5695

Come ultimo step applico il mascara (Pupa Vamp!) sia sopra che sotto.

pizap.com14304145689151

Sulle labbra invece applico un rossetto nude rosato (Rimmel Lasting Finish by Kate Moss, 03).

IMG_5701

Questo è il trucco completo! Spero vi piaccia! Fatemi sapere cosa ne pensate in un commento! Alla prossima! 😀

Baci ❤

pizap.com14304151549451

pizap.com14304153006091

pizap.com14304154036001